Archivio

Turismo

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Archivio | · 2011 · Turismo

numero 11 - dicembre 2011

Seggiovia del Cervarola

A Montecreto nuova seggiovia per Passo del Lupo

Una nuova seggiovia per collegare Montecreto con Passo del Lupo, con e senza neve, sia in estate sia in inverno, sostituendo l'attuale sciovia che, anche a causa della pendenza, rende comunque difficoltoso l'utilizzo dell'impianto a bambini e snowboard. E' questo l'obiettivo della nuova struttura del Cervarola che avrà una lunghezza di 510 metri con la stazione motrice in località i Grotti (1351 metri di altitudine) e arrivo, appunto, a monte Cervarola a quota 1459 metri. Il costo previsto è di un milione e 100 mila euro.

Attualmente il centro abitato di Montecreto (quota 888 metri) è collegato al polo sciabile di passo del Lupo (1538 metri) con una seggiovia biposto di arroccamento (Stellaro - Rovinella) che raggiunge Monte Cervarola da dove, con gli sci ai piedi è necessario scendere a 1333 metri in località Li Grotti per poi, con un tappeto di trasferimento, raggiungere la seggiovia biposto Esperia realizzata dai Comuni di Montecreto e Sestola e attiva da febbraio 2010. Con l'Esperia si raggiunge Passo del Lupo.

Il ritorno a Montecreto attualmente è disagevole, e molto complicato in caso di mancanza di neve dovendo utilizzare la sciovia del Cervarola a monte della seggiovia Stellaro - Rovinella.
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: giovedý 22 dicembre 2011
data di modifica: giovedý 22 dicembre 2011