Dai Comuni

2020

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Dai Comuni | · 2020

"Bla Bla bla", il festival dell'infanzia

Nei comuni dell'Unione Terre di castelli dal 23 ottobre si svolge la prima edizione di un progetto dedicato ai bambini, alle famiglie e agli educatori. Fino al 1 novembre incontri, laboratori e film in occasione dei 150 anni dalla nascita di Maria Montessori

Prende il via sabato 23 ottobre a Marano sul Panaro la prima edizione di "Bla Bla (Bambini, luoghi, avventure)", un autentico festival dell'infanzia con appuntamenti, incontri, laboratori e docufilm, che si svolgeranno per due fine settimana fino al 1 novembre nei Comuni dell'Unione Terre di Castelli.

Il cartellone si rivolge ai bambini, agli educatori e alle famiglie allo scopo di proporre, esplorare e sperimentare nuovi approcci pedagogici tenendo  conto dei cambiamenti generati dalla emergenza sanitaria anche nel mondo dell'infanzia.

L'iniziativa, promossa dall'Asp Terre di Castelli, in collaborazione con l'Unione, è dedicata alla figura di Maria Montessori, della quale ricorrono quest'anno i 150 anni dalla nascita; patrocinano l'evento la Fondazione Chiaravalle Montessori,  l'Opera nazionale Montessori, il Creif (Centro di ricerche educative su infanzie e famiglie di Bologna) e il Comune di Chiaravalle, con il sostegno di Hera, Bper, Cir food, Fondazione di Vignola e il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

Come sottolinea Giovanni Galli, assessore ai Servizi scolastici dell'Unione nel presentare l'iniziativa, «i bambini in questo periodo di pandemia sono stati piuttosto dimenticati. Ma sono stati proprio loro, con il loro entusiasmo, la loro spontaneità nella riapertura delle attività educative dopo il lockdown, a dare coraggio a tutta la comunità per riappropriarsi di una diversa normalità».

Il festival sarà anche l'occasione per fare il punto su due anni di gestione dell'Asp dei nidi comunali di Vignola, Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Savignano e Spilamberto che insieme a quelli convenzionati di Marano e Zocca coinvolgono oltre 500 bambini.

Informazioni e prenotazioni sul sito dell'Unione Terre di castelli.

ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: venerdý 16 ottobre 2020
data di modifica: lunedý 19 ottobre 2020