Archivio

Salute

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Archivio | · 2019 · Salute

Le iniziative dell'Ausl sui rischi del gioco d'azzardo

Con i fondi regionali previste campagne di sensibilizzazione e prevenzione anche nelle scuole.

Promuovere iniziative e campagne di sensibilizzazione anche nelle scuole sui rischi legati al gioco d'azzardo, soprattutto quello on line. Per questo progetto  l'Ausl di Modena avrà a disposizione oltre 500 mila euro, provenienti dal Fondo regionale di contrasto al gioco d'azzardo che mette in campo oltre tre milioni di euro; la ripartizione per distretto e le finalità delle risorse è stata presentata nei giorni scorsi alla Conferenza territoriale sociale e sanitaria della provincia di Modena.

Il progetto finanziato è stato illustrato da Giorgia Pifferi del servizio Psicologia clinica e di comunità e da Claudio Annovi, del settore Dipendenze patologiche dell'Ausl.

Tra le iniziative, coordinate dall'Ausl tramite un gruppo provinciale, spiccano anche i laboratori per studenti, insegnanti e genitori sul gioco d'azzardo on line ("gambling" e "gaming"), fino alla formazione dei docenti a partire da un modello unico da proporre alle scuole del territorio.

Nel corso dell'incontro sono stati illustrati anche i dati sull'attività svolta su questo tema dall'Ausl: nel 2018 i giocatori trattati con almeno una prestazione nei servivi per le dipendenze patologiche presenti in ogni distretto sono stati 261; quelli presi in carico 159 di cui 59 per la prima volta.

 

ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: giovedý 19 dicembre 2019
data di modifica: giovedý 19 dicembre 2019